storia

_
L'Hasta Volley Asti è una società pallavolistica maschile di Asti. Raccoglie oggi l'eredità della Voluntas e del Grande Volley, che agli inizi del movimento della pallavolo italiana quando il livello era totalmente dilettantistico e il numero di atleti di questo sport era minimo militarono nelle massime categorie del campionato italiano. Tutto inizia negli anni settanta con la Voluntas Asti che riuscì a scalare le categorie del campionato nazionale di pallavolo, col 'buon' Pres. Mauro Venturini, esordendo nel 1970 in Serie B, e con buoni piazzamenti negli anni 1974-1977, sponsorizzata Gisalumie e dalla Vini Riccadonna e poi dalla Bistefani, il club riuscì a condurre buoni campionati, ma non ottenendo mai risultati rilevanti. La squadra non riuscì mai a superare lo scoglio dei quarti nei play-off scudetto. Gia' nel 1985 la squadra rinunciò al posto in A1, scegliendo di unirsi alla CUS Torino, in un ambizioso progetto che non portò però risultati apprezzabili. La Voluntas ricominciò dalla Serie B e riuscì ad ottenere per due volte la promozione in Serie A2 (1988, 1994) per poi finire da lì a poco la sua esperienza. Contemporaneamente nei primi anni novanta nacque il Grande Volley Asti, che superò brillantemente in poco tempo le categorie minori grazie a Gulinelli e al suo fiero scudiero preparatore atletico Walter Rizzo, arrivando in A2. La squadra in quel periodo, tra il 2002 ed il 2005 giocò nella tensostruttura del Pala Conbipel prima che si spostasse al Palasanquirico di Via Chiuminatti. Nel 2005 il Grande Volley per quanto sostenuti da enti locali e sponsor in difficoltà economiche perenni, andò a unirsi a un'altra società cittadina, la Team Volley fondando l'Hasta Volley del Presidente Carlo Romano.

Attualmente gestito da: Lorenzo Damasio Fiori e Martino Picasso

Sito web realizzato da: ASBRADESIGN e Luken00